< Terapie

FIVET – Ciclo spontaneo

FECONDAZIONE IN VITRO E TRANSFER EMBRIONALE SENZA STIMOLAZIONE ORMONALE

E-mail: info@procrea.ch | Tel.: +41 91 924 55 55 | Dall'Italia senza costi aggiuntivi: +39 02 600 630 41

La FIVET (Fertilizzazione In Vitro ed Embryo Transfer), meglio conosciuta come fecondazione in vitro, è tra le tecniche di fecondazione assistita più utilizzate. La FIVET su ciclo spontaneo si caratterizza per l’assenza di stimolazione ormonale, con il prelievo dell’ovocita dalla donna, cui seguono la fertilizzazione in vitro dell’embrione e il suo successivo trasferimento nell’utero.

La tecnica è indicata in caso di eventuali controindicazioni all’utilizzo di ormoni e in caso di scarsa risposta ovarica. Il suo successo dipende dalle cause dell’infertilità, dall’età della paziente, dai valori del liquido seminale del partner.

NEL DETTAGLIO

1 PRELIEVO DEGLI OVULI (Pick Up)
Gli ovuli vengono raccolti tramite una piccola operazione fatta sotto sedazione, senza alcun dolore. In poche ore, la paziente supera la fase post operatoria.

2 PREPARAZIONE DELLO SPERMA
Vengono selezionati gli spermatozoi più mobili e con le migliori possibilità di portare a compimento la fecondazione dell’ovulo.

3 INSEMINAZIONE IN VITRO
Gli ovociti recuperati vengono posti in coltura con il seme del partner, decongelato e preparato per ottenere la fecondazione. Dopo circa 20 ore viene accertato lo sviluppo degli zigoti (fase pre-embrionale). Gli zigoti destinati a essere trasferiti nell’utero vengono lasciati in coltura altre 24-48 ore, diventando embrioni veri e propri. Il tasso di fecondazione medio è circa del 70%.

4 TRANSFER EMBRIONARIO
Gli embrioni fecondati vengono introdotti nella cavità uterina tramite un sottile catetere, in modo veloce e indolore. L’intervento dura pochi minuti.

COME
Un transfer di prova viene eseguito sulla donna il mese prima del prelievo ovocitario. A questo test si accompagnano lo spermiogramma del partner, con test batteriologico e di frammentazione del DNA spermatico, per avere una situazione chiara e definita prima dell’inizio vero e proprio della terapia. Se i controlli non sono eseguiti in ProCrea, entro il quinto giorno del ciclo deve essere eseguita un’ecografia, di cui vanno comunicati i risultati. Poi si procede al prelievo ovocitario e alla fertilizzazione con gli spermatozoi, e infine al transfer degli embrioni nell’utero.

QUANDO
Il trattamento si articola in tre fasi: la preparazione, con tutti i test necessari sulla paziente e il partner, per arrivare poi al prelievo ovocitario; l’inseminazione in vitro vera e propria, con il seme del partner, con l’accertamento dello sviluppo degli zigoti dopo circa 20 ore, con gli zigoti destinati al transfer lasciati in coltura per altre 24-48 ore; il transfer embrionario con gli embrioni che, mediante un sottile catetere, in pochi minuti vengono trasferiti nella cavità uterina, in modo veloce e indolore. È consigliabile evitare sforzi nei 3-4 giorni successivi.

QUANTO
I costi della FIVET variano a seconda dei cicli necessari. Il primo ciclo, con seme del partner costa 4.400 euro, mentre con il seme del donatore costa 4.800 euro. I costi diminuiscono con il progredire dei cicli di trattamento. Per ogni dettaglio sulla terapia e su tutto ciò che i costi comprendono o meno suggeriamo di visitare l’apposita sezione Tariffe.

CONTATTA PROCREA
   
E-mail*

Numero di telefono
 
Messaggio*

In esecuzione dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni sul nuovo 'Codice in materia di protezione dei dati personali', inoltrando il presente modulo, il Richiedente dà il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali per la divulgazione di materiale pubblicitario.