< Terapie

ICSI per fecondazione assistita

Una tecnica contro l’infertilità maschile

E-mail: info@procrea.ch | Tel.: +41 91 924 55 55 | Dall'Italia senza costi aggiuntivi: +39 02 600 630 41

La ICSI è una tecnica per la fecondazione assistita messa a punto a metà degli anni ’90 per ovviare ai gravi problemi di infertilità maschile. Il processo di fecondazione avviene attraverso l’iniezione di un singolo spermatozoo all’interno dell’ovocita, mediante un piccolo ago, con l’aiuto di un sofisticato microscopio.

La terapia ICSI è indicata quando c’è un grave problema di infertilità maschile, dovuta alla spiccata riduzione della concentrazione, della mobilità o della forma degli spermatozoi, oppure alla presenza di autoanticorpi che agiscono contro gli spermatozoi, neutralizzandoli.

La ICSI si utilizza anche per spermatozoi recuperati dall’urina, per le eiaculazioni retrograde, o per spermatozoi congelati, per pazienti con aneiaculazione dovuta a handicap o a trattamenti medici (chemio e radio terapia). Inoltre, la ICSI si utilizza in tutti i casi di TESE, microTESE e MESA.

NEL DETTAGLIO

1 STIMOLAZIONE PER OTTENERE GLI OVULI
Tramite la somministrazione quotidiana di ormoni, le ovaie vengono stimolate a produrre ovuli. La stimolazione è monitorata dagli specialisti ProCrea.

2 PERLIEVO DEGLI OVULI
Gli ovuli vengono raccolti tramite una piccola operazione fatta sotto sedazione, senza alcun dolore. In poche ore, la paziente supera la fase post operatoria.

3 PREPARAZIONE DELLO SPERMA
Vengono selezionati gli spermatozoi più mobili e con le migliori possibilità di portare a compimento la fecondazione dell’ovulo.

4 ICSI VERA E PROPRIA
Tramite iniezione intra citoplasmatica viene inserito uno spermatozoo in ogni ovulo. Questa fase dura da 2-3 giorni, quando gli ovuli fecondati diventano embrioni pronti al transfer.

5 TRASFERIMENTO
Gli embrioni fecondati vengono introdotti nella cavità uterina tramite un sottile catetere, in modo veloce e indolore. L’intervento dura pochi minuti.

COME
Con ICSI – acronimo per l’inseminazione intracitoplasmatica dello spermatozoo – si intende la microiniezione dello spermatozoo direttamente nell’ovocita. Una tecnica di fecondazione assistita avanzata. La donna viene sottoposta a stimolazione ovarica per facilitare la produzione di ovuli adatti.

QUANDO
Il trattamento si articola in tre fasi: la preparazione, con tutti i test necessari sulla paziente e il partner, per arrivare poi al prelievo ovocitario; l’inseminazione avviene direttamente nell’ovulo, con l’accertamento dello sviluppo degli zigoti dopo circa 20 ore, con gli zigoti destinati al transfer lasciati in coltura per altre 24-48 ore; il transfer embrionario con gli embrioni che, mediante un sottile catetere, in pochi minuti vengono trasferiti nella cavità uterina, in modo veloce e indolore. È consigliabile evitare sforzi nei 3-4 giorni successivi.

QUANTO
I costi della ICSI variano a seconda dei cicli necessari. Il primo ciclo, con seme del partner costa 5.300 euro, mentre con il seme del donatore costa 5.500 euro. I costi diminuiscono con il progredire dei cicli di trattamento. Per ogni dettaglio sulla terapia e su tutto ciò che i costi comprendono o meno suggeriamo di visitare l’apposita sezione Tariffe.

CONTATTA PROCREA
   
E-mail*

Numero di telefono
 
Messaggio*

In esecuzione dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003 recante disposizioni sul nuovo 'Codice in materia di protezione dei dati personali', inoltrando il presente modulo, il Richiedente dà il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali per la divulgazione di materiale pubblicitario.