«La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata». 

È con questa frase che abbiamo preso in prestito da William Shakespeare che vogliamo ricordare il “Giorno dei Diritti Internazionali della Donna”. Un concetto semplice quanto apparentemente banale. Un stimolo per una piccola riflessione a non dare per scontato il valore della nostra altra metà del cielo

Che  siano ragazze, già nonne, mamme o future madri: auguri a tutte le donne.